Comprare criptovalute

  • Comprare criptovalute

    Il mondo delle criptovalute è molto emozionante, e siamo lieti di averti al nostro fianco in questo viaggio.

    Questa guida ti aiuterà a trovare le offerte di acquisto di criptovalute esistenti. Se vuoi creare la tua offerta, consulta il nostro articolo sulla creazione di offerte.

    Video

    Ecco un breve video su come comprare bitcoin oggi:

    1° passaggio: impostare i requisiti di ricerca

    1. Accedi al tuo conto Paxful, passa con il mouse sulla freccia Compra e fai clic sulla tua criptovaluta preferita.

    Click-buy-crypto-type.png

    Visualizzerai la paginacon le offerte di acquisto di criptovalute.

    Suggerimento: stai vedendo le offerte da cellulare? Fai clic sull'icona a forma di hamburger e scegli una delle opzioni dall'elenco che ti verrà mostrato.

    2. Fai clic su Mostra tutto o Qualsiasi metodo di pagamento e seleziona il tuo metodo di pagamento preferito per comprare criptovalute nella casella di dialogo che viene visualizzata.

    In alternativa, fai clic su Vedi offerte per tutte le opzioni di pagamento per vedere l'elenco di tutti i metodi di pagamento disponibili.

    3. Fai clic su Qualsiasi valuta e seleziona la tua valuta dall'elenco. Inserisci l'importo che vuoi scambiare nel campo Qualsiasi importo.
    Se non pensavi a un importo in particolare, puoi lasciare vuoto il campo Qualsiasi importo.

    4. Seleziona il tuo paese dall'elenco Posizione.

    5. Fai clic su CERCA OFFERTE. L'elenco delle offerte viene aggiornato in base ai tuoi requisiti di ricerca.

    Acquisto2.png

    2° passaggio: trovare un'offerta

    1. Sfoglia l'elenco delle offerte.
    L'elenco parte dalle offerte che hanno:

    • Venditori con valutazioni e reputazione molto alte.
    • Venditori tra i più attivi sulla piattaforma e pronti a condurre l'operazione all'istante.
    • Il margine più redditizio.

    Per maggiori informazioni su un'offerta, dai un'occhiata alle etichette e ai tag. Quando trovi un'offerta che ti piace, fai clic su Acquista.

    Acquisto3.png

    Nota: a questo punto, l'operazione non è ancora iniziata.

    Viene visualizzata la pagina Offerta.

    Studia tutti i dettagli dell'offerta, come:

    • Limiti d'acquisto: l'importo offerto non è troppo basso né troppo alto?
    • Tasso del venditore: ti sembra redditizio?
    • Limite di tempo: riuscirai a effettuare il pagamento nell'intervallo di tempo indicato?
    • Termini dell'offerta: il venditore richiede ulteriori documenti, o ha richieste specifiche alle quali ottemperare nel corso dell'operazione?

    NuoviTermini_offerta2.0.png

    2. Inserisci l'importo che vuoi scambiare nel campo Valuta tradizionale o nel campo criptovaluta. Fai clic su ACQUISTA ORA.
    Se hai domande o dubbi, puoi fare clic su Fai il tour per conoscere l'intera procedura nel dettaglio.

    Acquisto5.png

    Viene visualizzata la pagina Chat operazione.

    Nota: quando viene avviata l'operazione, il tasso della criptovaluta è fisso e non subirà fluttuazioni.

    3° passaggio: effettuare l'operazione

    1. Discuti i dettagli con la controparte utilizzando la chat dell'operazione, quindi segui attentamente le istruzioni.

    5-buying-following-instructionsEDIT.png

    2. Effettua il pagamento.
    Una volta pagato, fai clic su Ho effettuato il pagamento.

    Buying7NEW.png

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Autodichiarazione.
    3. Fai clic su Sì, ho effettuato il pagamento.

    Nota:

    • Puoi annullare l'operazione in qualsiasi momento facendo clic su Annulla.
    • In caso di problemi o disaccordi, fai clic su Disputa per invitare i nostri moderatori a indagare sul caso.

    Il venditore rilascia i BTC dall'escrow dell'operazione sul tuo wallet su Paxful. L'operazione viene così completata.

    Consigli:

    • Dopo che il venditore di criptovalute ha rilasciato i fondi dall'escrow dell'operazione sul tuo wallet su Paxful, potresti lasciare un feedback. In questo modo aiuti gli altri trader a capire con chi hanno a che fare.
    • Puoi fare clic su Fai clic per aggiungere Utente ai tuoi contatti e trovarlo rapidamente in futuro quando vorrai effettuare nuove operazioni per aggiungerlo all'elenco delle controparti dell'operazione. In questo modo finirai per creare la tua community, composta da utenti di cui ti fidi.
    • Se hai bisogno di una ricevuta pubblica della transazione in BTC, fai clic su Ricevuta pubblica in fondo alla pagina.

    Per maggiori informazioni, dai un'occhiata ai nostri consigli per comprare criptovalute . Se vuoi vendere criptovalute, invece, segui questa guida.

     

  • Consigli per comprare criptovalute

    Inizialmente, comprare criptovalute può sembrare difficile. Ecco qualche consiglio per aiutarti a farlo in modo semplice, sicuro e veloce.

    Per iniziare, ecco un paio di consigli da seguire:

    L'importo minimo dell'operazione su Paxful.

    Se compri bitcoin, il minimo attuale è pari a 10USD o equivalente in un'altra valuta. Se vendi, il minimo è pari a 0,001 BTC.

    La reputazione e l'attività del venditore.

    La reputazione del venditore viene visualizzata in verde e preceduta da un +. Ad esempio, +1305/ -1 vuol dire che l'utente ha 1305 punteggi di feedback positivi dagli acquirenti e solo 1 feedback negativo.
    Fai attenzione ai vari tipi di feedback: positivo e negativo.
    Anche se un utente ha più di 10.000 feedback positivi e 1.000 feedback negativi, ad esempio, presta comunque attenzione alla percentuale di feedback negativi rispetto al totale di quelli negativi e positivi. E non dimenticare di controllare da quanto è presente l'utente sulla nostra piattaforma.
    Anche il fatto che un venditore abbia effettuato la verifica dell'identità è un segnale molto positivo: vuol dire che Paxful ha verificato i suoi documenti ed effettuato un background check.
    Controlla anche quando abbiamo visto online il venditore per l'ultima volta su Paxful. Così avrai la certezza che l'operazione possa essere effettuata rapidamente, senza ritardi dal lato del venditore.
    Fai clic sul nome utente del venditore per aprire il suo profilo e scoprire maggiori informazioni su di lui.
    reputation.png
    verified.png

    3. Leggi sempre i termini dell'offerta prima di avviare l'operazione.

    I venditori devono specificare le proprie aspettative e ciò di cui hanno bisogno dall'acquirente. Nel caso delle carte regalo, ad esempio, molti venditori chiedono una ricevuta che dimostri che la carta regalo è stata legalmente acquistata e che l'acquirente è il reale proprietario della carta. Se non sei in grado di fornire questa informazione, è meglio non procedere nell'operazione. Se riesci a soddisfare tutti i requisiti, assicurati che sia tutto pronto prima di avviare l'operazione.

    4. Fai attenzione al prezzo.

    Su Paxful, il prezzo del bitcoin non è mai uguale al tasso ufficiale di mercato: i venditori applicano infatti una commissione per convertire la valuta tradizionale in bitcoin. Il prezzo della commissione varia da un venditore all'altro, e dipende da quale scegli. Cerca sempre i migliori prezzi! La pagina dell'offerta include sempre il tasso del venditore. La cosa più interessante per l'acquirente è la quantità di bitcoin acquistabile per dollaro speso. Più il numero è alto, più l'operazione sarà redditizia per te.
    prezzo.png
    Screenshot_2020-02-14_at_13.51.56.png

    5. Leggi le istruzioni del venditore.

    Queste solo le istruzioni più specifiche, che ti vengono presentate subito dopo l'avvio dell'operazione. Solitamente vengono visualizzate all'inizio della chat dell'operazione. Se hai bisogno di aiuto per chiarire o soddisfare un'istruzione, chiedi maggiori info al venditore nella chat dell'operazione.

    6. Fai clic sul pulsante Pagamento effettuato solo se hai effettivamente pagato.

    Una volta fatto clic sul pulsante Pagamento effettuato, il conto alla rovescia si interromperà, e l'ordine non potrà più scadere. È molto importante: se invii al venditore i dati di pagamento (ad esempio il codice di una carta regalo) e l'offerta scade, la somma in escrow verrà rilasciata, e non riceverai più le tue criptovalute. Il pulsante Pagamento effettuato ti protegge anche da venditori sbadati o disonesti. Se fai clic sul pulsante Pagamento effettuato e non hai pagato, il venditore potrebbe prenderti per un coin locker o un truffatore. Per evitare che l'operazione si complichi, fai clic sul pulsante solo se hai davvero pagato.

    7. Il brokeraggio dei codici di carte regalo è severamente proibito su Paxful.

    Per brokeraggio si intende l'acquisto del codice di una carta regalo da qualcuno, effettuato allo scopo di rivenderlo in seguito a qualcun altro. Anche se hai controllato il codice al momento dell'acquisto, la persona che te lo ha vendito può utilizzarlo in qualsiasi momento senza che tu lo sappia: ecco perché è contrario ai Termini di servizio di Paxful. Se continui a provare a dare ai venditori codici usati, verrai segnalato o bandito da Paxful: non solo sprechi il tuo tempo, ma anche quello di altri. Ricorda di usare solo carte regalo che hai acquistato tu stesso.

    8. Non è consentito effettuare pagamenti tramite parti terze.

    Devi essere l'effettivo pagatore e l'intestatario originale del pagamento inviato (intestatario della carta regalo o carta di credito, del conto corrente bancario o del conto su una piattaforma di pagamento online). Non puoi essere un intermediario per il pagamento di criptovalute: in questo caso, la tua potrebbe essere considerata una truffa.

    9. Scambia sempre l'intero importo della carta regalo.

    Se hai una carta regalo da 50 $, non puoi effettuare operazioni per una piccola parte di quell'importo (ad es. chiedendo a un utente di utilizzare solo 33 dei tuoi 50 $). Il venditore può utilizzare solo l'importo completo: se avvii un ordine da 33 $ e l'acquirente ne usa 50, l'unico modo per riavere la differenza è avviare una nuova operazione che copra quella cifra. I range del venditore potrebbero non raggiungere tale importo, o il venditore potrebbe rimuovere le proprie offerte o andare offline.

    10. Non chiedere mai al venditore di rilasciare per primo le criptovalute.

    Questa richiesta è sufficiente per essere banditi all'istante, in quanto indica una truffa. Abbiamo un servizio di escrow che ti garantisce che le criptovalute siano state depositate e aspettano solo che completi il pagamento.

    11. Comportati educatamente con i venditori.

    Incontrano molti clienti difficili, e l'educazione può aiutarti a risparmiare temo. Essere educati non vuol dire solo evitare parolacce, ma anche seguire le istruzioni del venditore. Nota bene che in caso di disputa, il moderatore considererà anche il linguaggio che utilizzi.

    12. Non ti interessa? Annulla!

    Se l'operazione non ti interessa più e non hai ancora pagato il venditore, sentiti libero di annullare l'operazione. Sbloccherai l'escrow e consentirai al venditore di continuare a scambiare bitcoin con altri utenti interessati. Se non annulli l'operazione, ma la lasci com'è, il venditore dovrà aprire una disputa o segnalarti, pratiche che probabilmente condurranno a un feedback negativo. Puoi vedere tutte le operazioni attive aperte sulla tua bacheca. Fai clic su Chat per aprire l'operazione, quindi su Annulla per annullarla.
    Ricorda inoltre che è vietato contrattare sul prezzo. Se l'offerta non ti piace, non insistere a voler cambiare prezzo: avvia una nuova operazione con nuovi valori per evitare dispute o malintesi con il venditore.

  • Comprare criptovalute in oro

    L'oro è uno dei metodi di pagamento più antichi al mondo: siamo lieti di offrirti l'opportunità di utilizzarlo per comprare criptovalute. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle operazioni che coinvolgono l'oro. 

    Prima dell'operazione

    Prima di iniziare a comprare criptovalute in cambio di oro, assicurati che la fonte dell'oro sia affidabile. Un ottimo modo per entrare in possesso di oro è ordinarlo su un sito web e farlo recapitare al tuo indirizzo. Se decidi di utilizzare una fonte privata o di consegnare l'oro tu stesso di persona, devi comunque garantire che i rischi siano minimi.

    Quando provi a pagare in oro per l'acquisto di criptovalute, le potenziali controparti dell'operazione potrebbero richiedere le seguenti prove prima di convalidare la transazione:

    • Prova d'acquisto (una ricevuta).
    • Certificato di autenticità dell'oro.
    • Foto del tuo documento d'identità.
    • Foto dell'effettivo oro che stai offrendo.
    • Numero di tracking emesso dal servizio di consegna (nel caso l'oro venisse consegnato direttamente a loro).

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per comprare criptovalute in cambio di oro, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti questo tipo di pagamento. Inoltre, dovrai inserire l'importo che desideri acquistare e la valuta che preferisci.

    Scegli il tasso per criptovaluta migliore e avrai il maggior profitto possibile. Fai attenzione alla reputazione della potenziale controparte dell'operazione, e scegli attentamente la location per avere la certezza di poter consegnare l'oro alla controparte. Infine, leggi attentamente i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione. Non dimenticare che i venditori di criptovalute possono richiedere una verifica aggiuntiva e avere altri requisiti specifici per la verifica della prova di pagamento.

    Parla con la controparte nella chat dell'operazione: spiega come avverrà la consegna dell'oro, e chiedi se alla controparte dell'operazione va bene questa modalità. 

    Consiglio:

    • Per le operazioni di persona, è preferibile scegliere luoghi pubblici.
    • Utilizza metodi di spedizione tracciabili per la consegna tramite posta.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche comprare criptovalute e pagare in oro creando la tua offerta.
    Ecco alcuni consigli da tenere a mente:

    • Scegli un margine che ritieni redditizio e accettabile: durante l'operazione non sono consentite contrattazioni.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Indica chiaramente che prova di pagamento sei disposto a fornire per l'oro in tuo possesso.
    • Nel caso l'operazione si svolga di persona, specifica chiaramente la location dell'incontro e la procedura di scambio.

    Dopo aver creato e pubblicato la tua offerta personalizzata, attendi che un venditore avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti tutti i dettagli con la controparte dell'operazione sull'apposita chat, quindi segui le indicazioni che vi siete dati durante l'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Una volta forniti tutti i documenti richiesti dal venditore di criptovalute, fai clic su Pagamento effettuato. Da qui in avanti, avrai a disposizione 21 giorni per consegnare l'oro alla controparte dell'operazione, per posta o di persona. Se il venditore non conferma la ricezione dell'oro entro questo intervallo di tempo, verrà avviata automaticamente una disputa. In questo caso, interverranno i nostri moderatori.

    Nota: il calcolo di 21 giorni ha inizio dal momento in cui l'operazione è contrassegnata con Pagamento effettuato.

    L'ultimo passaggio prevede che il venditore di criptovalute confermi la ricezione del pagamento. Porta pazienza: potrebbe volerci un po' di tempo. Dopo che il venditore avrà confermato il pagamento ti rilascerà le criptovalute: a questo punto, l'operazione sarà completata. 

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Verifica dell'identità e dell'indirizzo

    Un altro aspetto importante da considerare è la verifica di identità e indirizzo. Per effettuare operazioni che includono lo scambio di oro, dovrai completare la verifica dell'identità e la verifica dell'indirizzo. Queste verifiche sono importanti per proteggere i nostri venditori di criptovalute da attività fraudolente, e non è possibile effettuare l'acquisto o la vendita di criptovalute per oro e viceversa senza aver completato la verifica su Paxful.

    Nota: la verifica completa è obbligatoria per tutte le offerte e le operazioni a partire da 50 USD.

    Consulta la nostra guida passo passo su come comprare criptovalute e scopri i consigli per comprare criptovalute.

  • Comprare criptovalute con bonifico bancario

    I bonifici bancari sono un metodo di pagamento molto usato su Paxful. Questo articolo mostra quanto è semplice comprare criptovalute con un bonifico bancario.

    Prima dello scambio

    Prima di iniziare a comprare criptovalute con un bonifico bancario, assicurati che il tuo conto corrente bancario sia pronto per effettuare la transazione. Scopri se il conto corrente ha dei limiti alle transazioni che puoi effettuare o delle restrizioni geografiche. Ricorda inoltre che la tua banca dovrà fornirti una prova della transazione, che mostri tutti i dettagli in una singola pagina o in un file pdf.

    I dati richiesti sono:

    • Nome e cognome dell'intestatario del conto.
    • Nome e logo della banca.
    • Data, ora e stato della transazione.
    • Numero di conto e nome completo del destinatario.

    Scambio

    Ricerca di un'offerta

    Per comprare criptovalute con bonifico bancario, per prima cosa cerca un'offerta che accetti bonifici bancari come metodo di pagamento. Dovrai poi inserire l'importo che vuoi acquistare e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata l'offerta che fa al caso tuo, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Visualizzerai un rapido riepilogo dei requisiti del venditore in merito al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat verrà visualizzato un set di istruzioni più dettagliato. Si tratta delle istruzioni dell'operazione. In alcuni casi, i venditori avranno già riportato i propri dati bancari nelle istruzioni dell'offerta. Se non l'hanno fatto, chiedili tu.

    Creazione di un'offerta

    Per comprare criptovalute con bonifico bancario, puoi anche creare una tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per le tue offerte con bonifico bancario:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Se la transazione implica una commissione, chiarisci subito chi dovrà pagarla.

    Dopo aver creato e pubblicato la tua offerta personalizzata, attendi che il venditore avvii l'operazione con te. Una volta iniziato il primo tempo, riceverai una notifica. Puoi discutere tutti i dettagli con la controparte dell'operazione e trasferisci i fondi sul conto che ti è stato dato.

    Completamento di un'operazione

    Una volta pagato il venditore e caricata una prova di pagamento, fai clic su Pagamento effettuato. Il pagamento non viene confermato prima che tu faccia clic su Pagamento effettuato ; se dimentichi di farlo, l'operazione scadrà e le criptovalute verranno trasferite dall'escrow e rese al venditore.

    L'ultimo passo prevede la conferma del pagamento da parte del venditore. Potrebbe richiedere del tempo: ti invitiamo ad avere pazienza. Non appena il venditore avrà confermato il pagamento, ti rilascerà le criptovalute e completerà l'operazione.

    Dopo un'operazione

    Una volta completata un'operazione, puoi lasciare un feedback per la tua controparte. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati.

    Ecco qualche altro consiglio su come comprare criptovalute su Paxful.

     

  • Comprare criptovalute con carte di credito/debito

    Su Paxful ti consentiamo di comprare criptovalute con carte di debito o di credito, comprese le carte prepagate. Questo articolo ti offre una panoramica sull'acquisto di criptovalute utilizzando una qualsiasi delle carte supportate. 

     

    Prima dell'operazione

    Prima di comprare criptovalute con carta di credito o debito, assicurati che abbia fondi a sufficienza e che i pagamenti non verranno bloccati perché superano il limite giornaliero o altre restrizioni geografiche.

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per comprare criptovalute con carta di credito/debito, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti il tipo di carta che hai. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi acquistare e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti del venditore in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. I requisiti del venditore variano a seconda del metodo di pagamento utilizzato nell'operazione.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche comprare criptovalute creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per farlo:

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che il venditore avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione, quindi finalizza il pagamento.

    Completamento di un'operazione

    Una volta pagato il venditore e caricata una prova di pagamento, fai clic su Pagamento effettuato. Il pagamento non verrà confermato finché non farai clic su Pagamento effettuato. Se dimentichi di farlo, l'operazione scadrà e le criptovalute verranno trasferite dall'escrow e rese al venditore.

    L'ultimo passo prevede la conferma del pagamento da parte del venditore. Porta pazienza: potrebbe volerci un po' di tempo. Dopo che il venditore avrà confermato il pagamento ti rilascerà le criptovalute e completerà l'operazione.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Ecco qualche altro consiglio su come comprare criptovalute su Paxful.




  • Comprare criptovalute con wallet online

    Puoi utilizzare moltissimi wallet online per acquistare criptovalute su Paxful, inclusi PayPal e Skrill. In questo articolo trovi una panoramica dell'acquisto di criptovalute tramite i vari wallet supportati.

    Prima dell'operazione

    Prima di comprare criptovalute con il tuo wallet online, assicurati che abbia fondi a sufficienza e che la tua transazione non verrà bloccata perché supera il limite giornaliero o altre restrizioni geografiche.

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per comprare criptovalute con un wallet online, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che utilizzi il wallet online che preferisci.Dovrai inoltre inserire l'importo da acquistare e la tua valuta preferita.

    Una volta trovata un'offerta adatta, leggi i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Vedrai così un rapido riepilogo dei requisiti del venditore in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, verrà visualizzato un set di istruzioni più dettagliato. Su Paxful, lo definiamo istruzioni dell'operazione. I requisiti del venditore possono variare in base al pagamento online che utilizzi. I wallet online come PayPal, Skrill e Neteller, ad esempio, solitamente richiederanno un'immagine del tuo documento d'identità.

    Creazione di un'offerta

    Per comprare criptovalute con un wallet online, puoi anche creare una tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per le tue offerte:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Se la transazione implica una commissione, chiarisci subito chi dovrà pagarla.

    Dopo aver creato e pubblicato la tua offerta personalizzata, attendi che il venditore avvii l'operazione con te. Una volta iniziato il primo tempo, riceverai una notifica. Puoi discutere tutti i dettagli con la controparte dell'operazione e trasferisci i fondi sul conto che ti è stato dato.

    Completamento di un'operazione

    Una volta pagato il venditore e caricata una prova di pagamento, fai clic su Pagamento effettuato. Il pagamento non viene confermato prima che tu faccia clic su Pagamento effettuato ; se dimentichi di farlo, l'operazione scadrà e le criptovalute verranno trasferite dall'escrow e rese al venditore.

    L'ultimo passo prevede la conferma del pagamento da parte del venditore. Potrebbe richiedere del tempo: ti invitiamo ad avere pazienza. Non appena il venditore avrà confermato il pagamento, ti rilascerà le criptovalute e completerà l'operazione.

    Dopo un'operazione

    Una volta completata un'operazione, puoi lasciare un feedback per la tua controparte. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati.

    Ecco qualche altro consiglio su come comprare criptovalute su Paxful.

Mostra tutti gli articoli (11)

Vendere criptovalute

  • Vendere criptovalute

    La vendita di criptovalute è emozionante, e siamo lieti di averti al nostro fianco in questo viaggio.

    Questa guida ti aiuterà a trovare le offerte di vendita di criptovalute esistenti. Se vuoi creare la tua offerta, consulta il nostro articolo sulla creazione di offerte.

    Video

    1° passaggio: impostare i requisiti di ricerca

    2° passaggio: trovare un'offerta

    3° passaggio: effettuare l'operazione

    Video

    Ecco un breve video su come vendere bitcoin oggi:

    1° passaggio: impostare i requisiti di ricerca

    1. Accedi al tuo conto Paxful, passa con il mouse sulla freccia Vendi e fai clic sulla tua criptovaluta preferita.

    click-sell-crypto-type.png

    Visualizzerai la paginacon le offerte di vendita di criptovalute.

    Suggerimento: stai vedendo le offerte da cellulare? Fai clic sull'icona a forma di hamburger e scegli una delle opzioni dall'elenco che ti verrà mostrato.

    2. Fai clic su Mostra tutto o Qualsiasi metodo di pagamento e seleziona il tuo metodo di pagamento preferito per vendere criptovalute nella casella di dialogo che viene visualizzata.

    In alternativa, fai clic su Vedi offerte per tutte le opzioni di pagamento per vedere l'elenco di tutti i metodi di pagamento disponibili.

    3. Fai clic su Qualsiasi valuta e seleziona la tua valuta dall'elenco. Inserisci l'importo da scambiare nel campo Qualsiasi importo.

    Se non pensavi a nessun importo in particolare, puoi lasciare il campo Qualsiasi importo vuoto.

    4. Seleziona il tuo paese dall'elenco Posizione.

    5. Fai clic su CERCA OFFERTE. L'elenco delle offerte viene aggiornato in base ai tuoi requisiti di ricerca.

    vendita2.png

    2° passaggio: trovare un'offerta

    1. Sfoglia l'elenco delle offerte.

    L'elenco parte dalle offerte che hanno:

    • Acquirenti con valutazioni e reputazione molto alte.
    • Acquirenti tra i più attivi sulla piattaforma e pronti a condurre l'operazione all'istante.
    • Il margine più redditizio.

    Dai un'occhiata ai tag e alle etichette per trovare ulteriori informazioni su un'offerta. Quando trovi un'offerta che ti iace, fai clic su Vendi.

    Vendita3.png

    Nota: a questo punto, l'operazione non è ancora iniziata.

    Viene visualizzata la pagina Offerta.

    Studia tutti i dettagli dell'offerta, come:

    • Limiti di vendita: l'importo offerto non è troppo basso né troppo alto?
    • Tasso dell'acquirente: ti sembra redditizio?
    • Termini dell'offerta: l'acquirente richiede ulteriori documenti, o ha richieste specifiche alle quali ottemperare nel corso dell'operazione?
    • Commissione Paxful: questa commissione dipende dal metodo di pagamento che scegli.

    Vendita4.png

    2. Inserisci l'importo che vuoi usare nell'operazione nel campo Valuta tradizionale o nel campo criptovaluta. Fai clic su VENDI ORA.

    Vendita5.png

    3. Verrà visualizzata una finestra di dialogo. Da lì, fai clic su Comprendo il rischio. Procedi alla vendita.

    4. Viene visualizzata una nuova finestra di dialogo contenente un avviso. Conferma di averlo letto facendo clic su Ho capito.

    Viene visualizzata la pagina Chat operazione.

    Nota:

    • Il tasso viene fissato all'inizio dell'operazione e non subirà fluttuazioni.
    • Le criptovalute passano dall'escrow sicuro dell'operazione al tuo wallet personale su Paxful.

    3° passaggio: effettuare l'operazione

    1. Discuti i dettagli con la controparte utilizzando la chat dell'operazione, quindi segui attentamente le istruzioni.

    6-sellingEDIT.png

    2. Quando la controparte dell'operazione avrà effettuato il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Vendita8.png

    Controlla che l'importo che ti è stato inviato sia corretto. Conferma l'invio di BTC all'acquirente facendo clic su Rilascia nella finestra di dialogo che viene visualizzata.

    Vendita9.png

    Nota:

    • Solo l'acquirente può annullare l'operazione.
    • In caso di problemi o disaccordi, fai clic su Disputa per invitare i nostri moderatori a indagare sul caso.
    • Per inviare una segnalazione, fai clic su Segnala un problema.
    • Se l'operazione scade, puoi riaprirla facendo clic su Riapri escrow.

    Rilasci i BTC dall'escrow dell'operazione sul wallet su Paxful dell'acquirente. L'operazione viene così completata.

    Consigli:

    • Dopo l'operazione, potresti lasciare un feedback per la controparte. In questo modo aiuti gli altri trader a capire con chi hanno a che fare.
    • Puoi fare clic su Fai clic per aggiungere Utente ai tuoi contatti e trovarlo rapidamente in futuro quando vorrai effettuare nuove operazioni per aggiungerlo all'elenco delle controparti dell'operazione. In questo modo finirai per creare la tua community, composta da utenti di cui ti fidi.
    • Se hai bisogno di una ricevuta pubblica della transazione in BTC, fai clic su Ricevuta pubblica in fondo alla pagina.

    Attenzione: se il tuo paese è nell'elenco grigio dell'OFAC, per poter vendere criptovalute dovrai verificare la tua identità.

    Vendita10.png

    Per maggiori informazioni, dai un'occhiata ai nostri consigli per vendere criptovalute . Se vuoi comprare criptovalute, invece, segui questa guida.

  • Regole per la vendita di criptovalute

    Vendere bitcoin su Paxful può essere un'occupazione redditizia, se segui alcune regole basilari. Per aiutarti a iniziare, ecco qualche regola per rendere la vendita di criptovalute non solo più semplice, ma anche più sicura:

    1. Accetta le tue responsabilità in relazione ai rischi.

    Paxful fa tutto il possibile per aumentare il livello di sicurezza sulla nostra piattaforma. In qualità di venditore, però accetti tutti i rischi e le responsabilità dell'attività di scambio. Sta a te proteggerti dagli utenti malintenzionati e dai chiari scam. Per maggiori informazioni, dai un'occhiata alla nostra guida sulla Sicurezza e ai consigli di sicurezza.

    2. Il brokeraggio dei codici di carte regalo è severamente proibito su Paxful.

    Per brokeraggio si intende l'acquisto del codice di una carta regalo da una parte terza, seguita dalla rivendita successiva a qualcun altro. Tale pratica viola i termini di servizio di Paxful ed è severamente vietata. La regola si applica sia ai codici elettronici che alle carte regalo fisiche. Scopri di più sulle specifiche per le operazioni con carte regalo.

    3. Rispondi rapidamente agli acquirenti.

    • Se non sei al computer, disattiva tutte le offerte. Puoi farlo in tutta semplicità dalla tua bacheca. In questo modo eviterai che i tuoi BTC vengano bloccati nell'escrow dell'operazione nel caso l'acquirente avvii un'operazione in tua assenza.

    • Quando un acquirente avvia un'operazione con te, saluta e informalo di essere pronto a effettuare l'operazione.
      Esempio: “Ciao, sono pronto, segui le istruzioni e avrai le tue criptovalute in un istante!“. Potrà sembrare semplice e ovvio. Secondo le nostre statistiche, però, molte operazioni vengono annullate proprio per le mancate risposte dei venditori. Mostra all'acquirente che sei pronto.

    4. Mantieni un tono civile con le controparti dell'operazione.

    Sulla nostra piattaforma non è consentivo usare un linguaggio offensivo e un tono irrispettoso. Cerca di comprendere gli acquirenti: alcuni di loro potrebbero non avere alcuna esperienza di scambio. Se hai un serio problema con la controparte dell'operazione, invita i nostri moderatori avviando una disputa.

    5. Scrivi chiaramente termini dell'offerta e istruzioni dell'operazione.

    • Tieni i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione in un elenco numerato o a punti. Scopri come scrivere nel migliore dei modi termini dell'offerta e istruzioni dell'operazione. È molto importante per creare la tua offerta.

    • Se per un certo metodo di pagamento adotti delle procedure particolari che potrebbero posticipare il rilascio di criptovalute per un periodo di tempo più lungo, fallo presente all'acquirente. Dovrai indicarlo chiaramente nelle istruzioni dell'operazione e nei termini dell'offerta. Assicurati che l'acquirente comprenda che il rilascio dei bitcoin potrebbe essere ragionevolmente posticipato. Il tempo di rilascio non può superare la durata stabilita nei termini (ricorda: Paxful promuove il servizio p2p descrivendolo come istantaneo).

    • Scrivi i termini dell'offerta in modo conciso. Prima di avviare l'operazione, l'acquirente vede i termini dell'offerta. Potrebbe contenere informazioni importanti sull'operazione.

      Esempio: carica una foto del tuo documento d'identità, carica uno scontrino fiscale, accetta solo carte regalo fisiche ecc.

      Tieni a mente che gli acquirenti evitano le offerte con termini complicati. La chiarezza dei termini dell'offerta presenta inoltre dei vantaggi in caso di disputa. Non lasciare mai vuota questa sezione quando crei un'offerta.

    • Scrivi chiaramente le istruzioni dell'operazione. Le istruzioni dell'operazione vengono mostrate all'acquirente all'inizio della transazione. Le istruzioni forniscono alla controparte dell'operazione delle linee guida, che devono essere composte da passaggi chiari.

    • Fornisci ai tuoi clienti esempi e aiuti. Se ad esempio richiedi il caricamento di un selfie con documento d'identità completo di foto, aggiungi una foto esemplificativa.

    6. Non dimenticare l'importo minimo dell'operazione sulla nostra piattaforma.

    È fondamentale conoscere l'importo minimo dell'operazione impostato su Paxful. Al momento, l'importo minimo per le operazioni di acquisto di criptovalute è di 10 USD. Se vendi criptovalute, il minimo è di 0,001 BTC.

    7. Non utilizzare parti terze per i pagamenti.

    Sei tu ad avere la responsabilità dell'accettazione e dell'elaborazione dei pagamenti. Se non controlli il pagamento e trasferisci la responsabilità ad altri, può essere considerata una frode. Nel caso del bonifico bancario, ad esempio, devi essere il proprietario del conto, nel caso delle altcoin devi essere il proprietario del wallet e così via.

    8. Non è utilizzato effettuare operazioni fuori dal sistema di escrow.

    È importante non fornire ad altri utenti i tuoi dati di contatto per effettuare l'operazione al di fuori del flusso previsto da Paxful. Il sistema di escrow di Paxful deve essere sempre utilizzato, o il tuo conto potrebbe essere bandito. Se scegli di effettuare l'operazione al di fuori del servizio di escrow, e così facendo eviti di pagare il costo dell'escrow sulla nostra piattaforma, i tuoi BTC sono esposti a un rischio molto più alto: il nostro team di indagine, infatti, non potrà aiutarti in caso di disaccordo.

    9. Le contrattazioni sul prezzo sono severamente vietate.

    Un acquirente di criptovalute deve pagare il prezzo esatto impostato per un'operazione. Se durante l'operazione entrambe le parti accettano di cambiare l'importo, dovranno riaprire una nuova operazione con l'importo corretto. Le contrattazioni sul prezzo nel contesto dell'operazione violano i nostri termini di servizio.

    Scopri la guida su come vendere criptovalute su Paxful per avere una panoramica del flusso previsto da Paxful.

     

  • Vendere criptovalute per oro

    L'oro è uno dei depositi di valore più antichi al mondo. Mentre l'economia cambiava, il suo valore ha continuato ad aumentare nel tempo. Ecco perché Paxful è felice di offrirti l'opportunità di vendere le tue criptovalute per ricevere oro. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle operazioni che coinvolgono l'oro.

    Prima dell'operazione

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Creazione di un'offerta

    Completamento di un'operazione

    Dopo un'operazione

    Verifica dell'identità e dell'indirizzo

    Prima dell'operazione

    Prima di iniziare a vendere criptovalute in cambio di oro, assicurati di poter controllare la qualità dell'oro prima di effettuare il pagamento. Che tu scelga di ricevere l'oro per posta o di fartelo consegnare di persona, assicurati comunque che il rischio sia minimo.

    Non farti problemi a chiedere un'ulteriore documentazione o prove aggiuntive, come ad esempio:

    • Prova d'acquisto (una ricevuta).
    • Certificato di autenticità dell'oro.
    • Foto del documento d'identità della controparte.
    • Foto dell'oro.
    • Numero di tracking emesso dal servizio di consegna (nel caso l'oro ti venga consegnato direttamente).

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute in cambio di oro, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti questo tipo di pagamento. Inoltre, dovrai inserire l'importo in oro che desideri vendere e la valuta che preferisci.

    Scegli il tasso per criptovaluta migliore e avrai il maggior profitto possibile. Fai attenzione alla reputazione della potenziale controparte dell'operazione, e scegli attentamente la location per avere la certezza che la controparte poter consegnarti l'oro. Infine, leggi attentamente i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione. 

    Parla con la controparte nella chat dell'operazione: chiarisci le modalità di consegna dell'oro e assicurati che il prodotto ti vada bene prima di procedere. 

    Consiglio:

    • Per le operazioni di persona, è preferibile scegliere luoghi pubblici.
    • Se la consegna avviene per posta, utilizza metodi di pagamento tracciabili. 

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute in cambio di oro creando la tua offerta.
    Ecco alcuni consigli da tenere a mente:

    • Scegli un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non sono consentite contrattazioni.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Chiarisci quali prove di pagamento ti aspetti di ricevere per l'oro che stai accettando.
    • Nel caso l'operazione si svolga di persona, specifica chiaramente la location dell'incontro e la procedura di scambio.

    Dopo aver creato e pubblicato la tua offerta personalizzata, attendi che un acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti tutti i dettagli con la controparte dell'operazione sull'apposita chat, quindi segui le indicazioni che vi siete dati durante l'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento e contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato, avrà a disposizione 21 giorni per consegnarti l'oro, per posta o di persona. Se non confermi la ricezione dei beni entro questo intervallo di tempo, verrà avviata automaticamente una disputa. In questo caso, interverranno i nostri moderatori.

    Nota: il calcolo di 21 giorni ha inizio dal momento in cui l'operazione è contrassegnata con Pagamento effettuato.

    Dopo aver ricevuto l'oro, dovrai procedere al rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia. Ricorda che le transazioni in criptovalute sono definitive e irreversibili.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Verifica dell'identità e dell'indirizzo

    Un altro aspetto importante da considerare è la verifica di identità e indirizzo. Per effettuare operazioni che includono lo scambio di oro, dovrai completare la verifica dell'identità e la verifica dell'indirizzo. Queste verifiche sono importanti per proteggere i nostri venditori di criptovalute da attività fraudolente, e non è possibile effettuare l'acquisto o la vendita di criptovalute per oro e viceversa senza aver completato la verifica su Paxful.

    Nota: la verifica completa è obbligatoria per tutte le offerte e le operazioni a partire da 50 USD.

    Consulta la nostra guida passo passo su come vendere criptovalute e scopri i consigli per la vendita di criptovalute.

  • Vendere criptovalute con bonifico bancario

    Il bonifico bancario è un metodo di pagamento molto usato su Paxful. In questo articolo scoprirai come vendere criptovalute con bonifico bancario.

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute a fronte di un bonifico bancario, assicurati che il tuo conto corrente possa ricevere transazioni. Scopri ad esempio se è soggetto a restrizioni geografiche o limiti di transazioni. Cerca poi di avvalerti di una banca che possa fornirti una prova delle transazioni effettuate con tutti i dettagli visibili in un'unica pagina o file PDF.

    I dati richiesti sono:

    • Nome e cognome dell'intestatario del conto.
    • Nome e logo della banca.
    • Data, ora e stato della transazione.
    • Numero di conto e nome completo del mittente.

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute tramite bonifico bancario, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti il pagamento tramite bonifico bancario. Inoltre, dovrai inserire l'importo che desideri vendere e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata l'offerta giusta, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di avviare l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. Gli acquirenti ti chiederanno i tuoi dati bancari. Scopri come puoi aggiungere e conservare i tuoi dati bancari nel tuo profilo e nella chat dell'operazione.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute tramite bonifico bancario creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per la tua offerta con bonifico bancario:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Se la transazione implica una commissione, chiarisci subito chi dovrà pagarla.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento, contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato e caricato una prova di pagamento, controlla sempre che il pagamento sia andato a buon fine.

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

     

  • Vendere criptovalute con pagamenti in contanti

    Per vendere criptovalute su Paxful puoi usare vari tipi di pagamenti in contanti. Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di criptovalute utilizzando uno qualsiasi dei pagamenti in contanti. 

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute con pagamenti cash, ci sono alcuni fattori da considerare:

    • Alcuni metodi di pagamento, come denaro per posta e contanti di persona, richiedono la verifica completa di indirizzo e identità (per importi superiori a 50 USD per operazione).
    • In caso di dispute, per Paxful è molto difficile fornire assistenza: in questi casi, preparati a sporgere denuncia.

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute in contanti, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti i contanti in pagamento. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Quando avrai trovato un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Si tratta di un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in merito al pagamento.  Nel caso dei contanti di persona, i termini dell'offerta dovranno includere un breve elenco dei luoghi suggeriti per l'incontro.

    Dopo aver letto i termini dell'offerta e confermato di essere d'accordo con le condizioni indicate, è il momento di iniziare l'operazione. Dopo l'avvio, vedrai un set più specifico di istruzioni per l'incontro. Solitamente, nelle operazioni in contanti, l'acquirente dovrebbe indicare che rilascerà una ricevuta. Se, in qualsiasi momento durante l'operazione, ti sembrasse che le istruzioni siano poco chiare, manda pure un messaggio all'acquirente tramite la chat dell'operazione. Saprà aiutarti a chiarire tutti i tuoi eventuali dubbi.

    Creazione di un'offerta

    Se vuoi, puoi anche vendere criptovalute con un pagamento in contanti creando la tua offerta. Ecco alcuni fattori da considerare:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Indica chiaramente di che prova di pagamento hai bisogno e quanto tempo ti occorre per confermare il pagamento.
    • Nel caso dei contanti di persona, indica chiaramente il luogo che suggerisci per l'incontro.

    Consiglio: per le operazioni con contanti di persona, è preferibile incontrarsi in luoghi pubblici.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Se l'operazione avviene con uno scambio di contanti di persona, una volta chiarito ogni dettaglio dovrai incontrare l'acquirente. Vai al punto specificato e prendi il denaro in contanti dall'acquirente. Fatto questo, attendi che contrassegni l'operazione con Pagamento effettuato. Ora fai clic sul pulsante Rilascia

    Nel caso l'operazione venga svolta con denaro per posta, potrebbe richiedere molta pazienza per entrambe le parti.

    Nel caso utilizzi altri metodi di pagamento in contanti, solitamente la procedura è piuttosto semplice. In ogni caso, assicurati sempre di aver fornito all'acquirente i dati corretti e di aver raccolto tutte le prove possibili di aver ricevuto o meno il pagamento.

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

  • Vendere criptovalute con carte di credito/debito

    Su Paxful ti consentiamo di vendere criptovalute con carte di debito o di credito, comprese le carte prepagate. Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di criptovalute utilizzando una qualsiasi delle carte supportate. 

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute con carte di debito o credito, assicurati di essere in grado di controllare il saldo della carta e di sapere perfettamente come utilizzare i fondi appena possibile. 

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute con carta di credito/debito, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti il tipo di carta che hai. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. I requisiti dell'acquirente variano a seconda del metodo di pagamento utilizzato nell'operazione.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per farlo:

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento, contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato e caricato una prova di pagamento, controlla sempre che il pagamento sia andato a buon fine.

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.



Mostra tutti gli articoli (10)

Offerte

  • Restrizioni nazionali sui metodi di pagamento

    Alcuni metodi di pagamento sono disponibili solo in alcuni paesi nel mercato Paxful. Le attuali restrizioni sono disponibili di seguito:

    Metodo di pagamento Paesi soggetti a restrizioni
    Zelle Camerun, Ghana, India, Nigeria
    Chime Camerun, Ghana, India, Nigeria
    Green Dot Camerun, Ghana, India, Nigeria
    Cash App Camerun, Ghana, India, Nigeria
  • Come posso eliminare una restrizione su un metodo di pagamento?

    Per rendere il mercato quanto più sicuro possibile, come noterai, abbiamo limitato i metodi di pagamento che puoi usare in base alla tua posizione. Purtroppo non puoi più creare una nuova offerta o avviare un'operazione con questo metodo di pagamento. Tutte le tue offerte che utilizzano questo metodo di pagamento verranno disattivate.

    Se sei temporaneamente in visita in un paese in cui un metodo di pagamento è soggetto a restrizioni, ma hai delle prove che dimostrano che il metodo di pagamento appartiene a te:

    1. Fai uno screenshot del conto che mostri il tuo nome
    2. Dimostra di trovarti in un paese soggetto a restrizioni solo a titolo temporaneo, e fornisci una prova di indirizzo o della documentazione del tuo paese d'origine
    3. Inviaci gli screenshot dei documenti tramite il modulo di contatto. Indica "Trading" come tipo di richiesta e seleziona il seguente motivo:

    final_restriction.png

    Quando avremo ricevuto gli screenshot, il nostro team darà un'occhiata e vedremo come aiutarti. 

     

  • Perché la mia offerta è stata rimossa?

    Può capitare che un'offerta su Paxful venga rimossa dal mercato perché danneggia l'esperienza di acquisto e vendita della community di Paxful.

    Ecco un breve elenco dei motivi per cui le offerte vengono rimosse dal mercato di Paxful:

      • Modifica dei termini e delle istruzioni: non modificare i termini e le istruzioni che hai concordato con la controparte dell'operazione dopo l'inizio dell'operazione. 
      • Condivisione dei dati di contatto: non tentare di comunicare con la controparte dell'operazione al di fuori della chat dell'operazione di Paxful. Frodi e furti di identità iniziano sempre dalla condivisione dei dati (inclusi contatto WhatsApp, Telegram, numero di telefono, indirizzo email ecc.) 
      • Mancata risposta alla controparte dell'operazione: se crei un'offerta, non smettere di rispondere alla controparte dell'operazione dopo che questa ha avviato uno scambio.
      • Mancanza di rispetto: non utilizzare parolacce, incitamento all'odio e altri messaggi offensivi o volgari nella tua offerta. Paxful adotta una politica di tolleranza zero per questo tipo di comportamento. 
      • Limitazione del metodo di pagamento: le offerte possono essere rimosse dal mercato perché il metodo di pagamento selezionato è stato limitato nella tua località. Per maggiori informazioni, dai un'occhiata a questo articolo

     

    Ok, ho capito perché la mia offerta è stata rimossa: cosa posso fare ora?

    Nella maggior parte dei casi, riceverai un avviso sulla tua offerta e sul motivo per cui è stata rimossa. Dovrai attivare nuovamente la tua offerta, e aggiornare termini e istruzioni in modo che non condizionino il raggiungimento delle condizioni di cui sopra. In caso di offese ripetute o di particolare gravità verranno utilizzate ulteriori sanzioni, come il ban da Paxful o la limitazione del metodo di pagamento. 

     

    Ok, ho capito perché la mia offerta è stata rimossa e che non posso creare una nuova offerta usando lo stesso metodo di pagamento: cosa posso fare ora?

    Contatta il nostro team di assistenza e ti aiuteremo a ripristinare questo metodo di pagamento. Il team che si occupa delle indagini sul mercato verificherà la richiesta e si assicurerà che il tuo conto goda di buona reputazione prima di darti nuovamente accesso.

     

  • Orari di attività dell'offerta

    In qualità di proprietario dell'offerta, hai la possibilità di scegliere un intervallo di tempo in cui le tue offerte saranno attive nell'elenco pubblico. In questo modo potrai evitare di disattivare tutte le offerte nel momento in cui ti scolleghi. Questa guida ti mostrerà come gestire l'orario di attività delle tue offerte e come trovarlo su un'offerta della potenziale controparte di un'operazione.

    Gestire l'orario di attività delle tue offerte

    Per impostare o modificare l'orario di attività della tua offerta, procedi come segue:

    1. Per iniziare, crea o modifica l'offerta come fai sempre, come da flusso standard

    2. Nel 3° passaggio del flusso di creazione dell'offerta, in Opzioni avanzate, vai alla sezione Orario di attività. Seleziona un fuso orario dall'elenco a comparsa Il tuo fuso orario.
    OfferWorking1.png

    3. Fai clic sui giorni della settimana che vuoi selezionare o deselezionare.

    OfferWorking2.png

    4. Fai clic sulle caselle e seleziona un'ora dall'elenco a comparsa che visualizzerai. Seleziona l'intervallo di tempo in cui vuoi che l'offerta sia attiva nell'elenco pubblico.
    OfferWorking3.png

    Nota:

    • La tua offerta risulterà inattiva nei giorni della settimana non selezionati.
    • Per impostare un orario diverso per ogni giorno della settimana, attiva l'interruttore Programmazione personalizzata e apporta le modifiche necessarie.
    • Per applicare la programmazione selezionata a tutte le offerte esistenti, attiva l'interruttore Applica a tutte le offerte.
    • Per ripristinare una programmazione selezionata, fai clic su Ripristina programmazione.
      Offerworkingnote.png


    5. Continua nel normale flusso di creazione o modifica dell'offerta e fai clic su Crea offerta o Aggiorna offerta per salvare l'orario di attività.

    Orario di attività delle controparti dell'operazione

    Per vedere l'orario di attività di un'offerta, procedi come segue:

    • Nella pagina dell'elenco delle offerte, trova un'offerta che ti interessa, quindi fai clic su Compra o Vendi, a seconda del tipo di offerta.
      Working_hours.png
    • Dalla pagina dell'offerta, scorri verso il basso finché non troverai la sezione Orari di attività dell'offerta.
      New-Offer-working-hours.png

    Consiglio:

    • Per vedere il fuso orario dell'offerta, porta il mouse sull'icona con l'orologio.
    • Per vedere la programmazione esatta, passa il mouse su un giorno della settimana.

    Per maggiori informazioni su come migliorare il flusso di creazione delle tue offerte, consulta le nostre guide su come scrivere correttamente i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione

  • Creare offerte di acquisto di criptovalute

    Per impostare delle regole di scambio personalizzate e stabilire un flusso di operazioni, dovrai creare le tue offerte. In questa guida trovi una panoramica su come creare un'offerta di acquisto di criptovalute su Paxful. Se ti interessa un'offerta esistente di un altro utente Paxful, consulta la nostra guida all'acquisto di criptovalute.

    Prima di iniziare, assicurati di aver già creato un conto. Dopo aver effettuato la registrazione, un wallet ti verrà assegnato automaticamente.

    Nota: per creare un'offerta, dovrai aver già effettuato la verifica dell'identità.

    Video

    Ecco un breve video che ti spiega come creare un'offerta:

    1° passaggio: metodo di pagamento

    1. Accedi al tuo conto Paxful e fai clic su Crea un'offerta.

    Click-Create-an-offer-mutlicoin.png
    Viene visualizzata la pagina Crea un'offerta.

    Consiglio:ti connetti da telefono? Fai clic sull'icona a forma di hamburger, quindi su Crea un'offerta.

    2. Scegli il tipo di criptovaluta che vuoi comprare o vendere.

    Offer-creation-choose-crypto-type.png

    3. Seleziona il tipo di offerta Acquisto.
    2.2.png

    4. Seleziona un metodo di pagamento.

    Scegli come acquistare criptovalute:

    • Seleziona il gruppo di pagamento nella casella a sinistra.
    • Scegli il metodo di pagamento che preferisci dall'elenco in mezzo.
    • Se non sai con certezza a che gruppo appartiene il metodo di pagamento che vuoi usare, puoi anche cercarlo nella barra di ricerca. Ti basta iniziare a digitare la parola nel campo Cerca tutti i metodi di pagamento e vedrai apparire un'opzione nell'elenco. Se il tuo metodo di pagamento è già stato registrato, verrà visualizzato così che tu possa selezionarlo.

    3.2.png

    Nota: non vedi il metodo di pagamento che cercavi? Puoi suggerire un nuovo metodo di pagamento facendo clic sul link Fai clic qui per consigliarne uno nuovo.

    5. Seleziona la tua valuta tra quelle dell'elenco a comparsa Valuta preferita.

    4.2.png

    Nota:

    • È consentita una sola valuta per offerta. 
    • Le valute disponibili possono variare in base al metodo di pagamento selezionato. Questi limiti servono a evitare operazioni errate. Per maggiori informazioni, fai clic qui.
    • Nel caso dei bonifici bancari, è importante inserire il nome della banca e il paese di registrazione del conto corrente. In questo modo aiuterai la controparte dell'operazione a non commettere errori.

    6. Per procedere, verifica che tutti i dati siano corretti e fai clic su Prossimo passaggio.
    5.2.png

    2° passaggio: prezzo dell'operazione

    1. Fai clic su Prezzo di mercato o Prezzo fisso per selezionare il tasso di cambio per criptovaluta che desideri utilizzare.

    chooseprice.png

    Nota:

    • Prezzo di mercato: il prezzo di vendita della tua offerta cambierà in base al prezzo di mercato della criptovaluta.
    • Prezzo fisso: Il prezzo di vendita della tua offerta è bloccato quando l'offerta viene creata, e non cambierà con il prezzo di mercato della criptovaluta.
    • Questa opzione non è disponibile per le stablecoin come USDT.

    2. Indica quanto vuoi guadagnare su ogni acquisto inserendo la cifra nel campo margine.

    6.2.png

    Scegli una percentuale in base al prezzo di mercato della criptovaluta e alle tue intenzioni personali. Questa percentuale può essere sia positiva che negativa. Per maggiori informazioni sul margine, visita questo link. Vedrai visualizzata a schermo una spiegazione chiara di quanto guadagnerai a seconda della percentuale selezionata.

    Nota:

    • Non selezionare una percentuale molto alta o molto bassa con l'idea di attirare i clienti per poi contrattare sul prezzo a operazione aperta. Questa pratica viola i nostri Termini di servizio.
    • Chi vende criptovalute fa attenzione al costo e al rating dell'utente. Scegli una percentuale di margine che ritieni che il tuo pubblico di riferimento possa apprezzare. Se crei offerte di acquisto di criptovalute, ti consigliamo di usare una percentuale di margine positiva.
    • Come impostazione predefinita, il prezzo per criptovaluta che offriamo è il prezzo lettera medio di Coinbase, Bitstamp e Bitfinex. Se vuoi avere una maggiore flessibilità nella scelta del prezzo, fai clic su Passa in modalità avanzata.

    3. Imposta i limiti dell'operazione inserendo i numeri nei campi Importo minimo dell'operazione e importo massimo dell'operazione.
    7.2.png

    Qui puoi scegliere quante criptovalute vuoi comprare in valuta tradizionale.

    Nota: puoi impostare un intervallo o fare clic su Usa importo esatto per scegliere la somma che ti interessa. Una volta avviata un'operazione, l'equivalente esatto in BTC verrà trasferito sull'escrow..

    4. Indica il limite di tempo dell'offerta inserendo un numero nel campo minuti.
    8.2.png

    Il numero indicato si riferisce al tempo che avrai per effettuare il pagamento. Se non fai clic su Pagamento effettuato prima della scadenza della finestra di pagamento, l'operazione verrà annullata automaticamente.

    5. Per procedere, verifica che tutti i dati siano corretti e fai clic su Prossimo passaggio.
    9.2.png

    3° passaggio: istruzioni dell'operazione


    1. Scegli dei tag per l'offerta dall'elenco a comparsa Tag offerta.
    10.2.png

    I tag dell'offerta verranno visualizzati vicino al metodo di pagamento nell'elenco delle offerte. I tag ti aiutano a personalizzare la tua offerta e ad aggiungerle informazioni.

    Esempio: tutti i bonifici bancari, pagamenti istantanei, solo per acquirenti a lungo termine.

    Nota: non trovi il tag che cercavi? Consigliane uno tu stesso! Fai clic sul link Consigliacene uno nuovo.

    2. Crea le tue etichette per l'offerta. Indicale nel campo Etichetta dell'offerta.
    11.2.png

    Le etichette servono ad attirare l'attenzione sulle specifiche più importanti della tua offerta.

    Esempio: senza bisogno di verifica dell'identità, rilascio rapido, ricevuta richiesta e altre ancora.

    Nota: nel caso dei bonifici bancari, al posto dell'etichetta viene visualizzato il nome della banca.

    3. Scrivi i termini dell'offerta per i venditori. Indicali nel campo Termini dell'offerta per il venditore.
    12.2.png

    Verranno mostrati pubblicamente nell'offerta. I termini devono essere chiari e concisi: vuoi che il venditore fornisca una foto del suo documento d'identità? Hai bisogno della ricevuta o di altri documenti? Vuoi che il metodo di pagamento venga utilizzato in una certa maniera? Avrai bisogno di parecchio tempo per elaborare il pagamento? Per maggiori informazioni, fai clic qui.

    4. Scrivi le istruzioni per l'operazione. Indicale nel campo Istruzioni dell'operazione.

    13.2.png

    Le istruzioni dell'operazione verranno visualizzate a operazione iniziata. Al loro interno devi sviluppare una vera e propria guida passo passo per la controparte dell'operazione. Per maggiori informazioni, fai clic qui.

    5. Se hai bisogno di un filtro per la verifica della controparte dell'operazione, indicalo selezionando la casella di spunta Verifica.

    14.2.png

    Se effettui operazioni solo con gli utenti verificati, troverai meno persone irresponsabili. Il numero di potenziali operazioni, tuttavia, sarà ridotto: alcuni utenti, infatti, preferiscono mantenere la propria privacy online.

    Se vuoi, fai clic su Opzioni avanzate per scoprire ulteriori impostazioni:

    • Scegli un paese per il targeting dall'elenco a comparsa Paese per il targeting.
      Puoi selezionare tutti i paesi nei quali vorresti si trovassero le controparti dell'operazione.
    • Modifica la visibilità dell'offerta selezionando la casella di spunta Mostra l'offerta solo a chi è nell'elenco degli utenti fidati.
      Puoi fare in modo che l'offerta sia visibile solamente agli utenti nell'elenco fidati. Questa opzione è utile se hai un elenco di utenti che consideri fidati e vuoi effettuare operazioni solo all'interno di questo gruppo di persone.
    • Indica la quantità minima di operazioni richieste digitandola nel campo Minimo di operazioni richiesto.
      Questa opzione serve a effettuare operazioni solo con utenti esperti. Imposta la quantità minima che consideri valida.
    • Imposta un limite in valuta a corso forzoso per i nuovi conti: ti basta digitarlo nel campo Limite di valuta a corso forzoso per i nuovi conti.
      Puoi usare questa opzione per non rischiare importi troppo alti con utenti che hanno alle spalle poche operazioni e una bassa reputazione.
    • Crea dei limiti per paese. Seleziona un'opzione per l'elenco Limite per paese e inserisci un elenco nel campo di seguito.
      In questo modo puoi nascondere o rendere visibile l'offerta ai clienti che provengono da alcuni paesi. Il parametro è legato all'indirizzo IP e all'individuazione intelligente del paese.
    • Modifica i limiti per i proxy/VPN selezionando un'opzione dall'elenco Limitazioni Proxy/VPN. Puoi scegliere se effettuare operazioni con tutti gli utenti o evitare quelli che usano VPN e strumenti per l'anonimato.
    • Scegli l'orario di attività della tua offerta nella sezione Orario di attività. Scegli in che giorni della settimana e a che ora del giorno vuoi che l'offerta sia attiva. Scopri di più qui.

    Advancedoptions111.png

    AdvancedOptions222.png

    AdvancedOptions333.png

    6. Per procedere, verifica che tutti i dati siano corretti e fai clic su Crea offerta.
    16.2.png

    Nota:

    • Puoi tornare al passaggio precedente in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante Passaggio precedente.
    • Puoi modificare la tua offerta in seguito.
    • Non puoi modificare un'offerta dopo l'inizio dell'operazione.
    • Una volta creata la tua offerta, puoi controllarla sulla bacheca. Usa la bacheca fornitore per modificare e gestire le tue offerte.

    La tua offerta è stata creata. Attendi che un venditore avvii un'operazione. 

    Dai un'occhiata ai Termini di servizio di Paxful e scopri i nostri consigli per comprare criptovalute. Per qualsiasi problema, contatta la nostra assistenza.

     

  • Creare offerte di vendita di criptovalute

    Per impostare delle regole di scambio personalizzate e stabilire un flusso di operazioni, dovrai creare le tue offerte. In questa guida trovi una panoramica su come creare un'offerta di vendita di criptovalute su Paxful. Se ti interessa un'offerta esistente di un altro utente Paxful, consulta la nostra guida alla vendita di criptovalute.

    Prima di iniziare, assicurati di aver già creato un conto. Dopo aver effettuato la registrazione, un wallet gratuito ti verrà assegnato automaticamente.

    Nota: per creare un'offerta, dovrai aver già effettuato la verifica dell'identità.

    Video

    Ecco un breve video che ti spiega come creare un'offerta:

    1° passaggio: metodo di pagamento


    1. Accedi al tuo conto Paxful e fai clic su Crea un'offerta.

    Click-Create-an-offer-mutlicoin.png

    Viene visualizzata la pagina Crea un'offerta.

    Consiglio:ti connetti da telefono? Fai clic sull'icona a forma di hamburger, quindi su Crea un'offerta.

    2. Scegli il tipo di criptovaluta che vuoi comprare o vendere.

    Offer-creation-choose-crypto-type.png

    3. Seleziona il tipo di offerta Vendita.
    2.2.png
    4. Seleziona un metodo di pagamento.

    Scegli come vendere criptovalute:

    • Seleziona il gruppo di pagamento nella casella a sinistra.
    • Scegli il metodo di pagamento che preferisci dall'elenco in mezzo.
    • Se non sai con certezza a che gruppo appartiene il metodo di pagamento che vuoi usare, puoi anche cercarlo nella barra di ricerca. Ti basta iniziare a digitare la parola nel campo Cerca tutti i metodi di pagamento e l'elenco inizierà a mostrarti le opzioni possibili. Se il tuo metodo di pagamento è già stato registrato, verrà visualizzato così che tu possa selezionarlo.

    3.2.png

    Nota:

    • Dai un'occhiata alle commissioni sull'escrow per il metodo di pagamento selezionato.
    • Non vedi il metodo di pagamento che cercavi? Puoi suggerire un nuovo metodo di pagamento facendo clic sul link Fai clic qui per consigliarne uno nuovo.

     5. Seleziona la tua valuta dall'elenco a comparsa Valuta preferita.
    4.2.png

    Nota:

    • È consentita una sola valuta per offerta. 
    • Le valute disponibili possono variare in base al metodo di pagamento selezionato. Questi limiti servono a evitare operazioni errate. Per maggiori informazioni, fai clic qui.
    • Nel caso dei bonifici bancari, è importante inserire il nome della banca e il paese di registrazione del conto corrente. In questo modo aiuterai la controparte dell'operazione a non commettere errori.

     6. Per procedere, verifica che tutti i dati siano corretti e fai clic su Prossimo passaggio.
    5.2.png

    2° passaggio: prezzo dell'operazione

    1. Fai clic su Prezzo di mercato o Prezzo fisso per selezionare il tasso di cambio per bitcoin che desideri utilizzare.

    chooseprice.png

    Nota:

    • Prezzo di mercato: il prezzo di vendita della tua offerta cambierà in base al prezzo di mercato della criptovaluta.
    • Prezzo fisso: Il prezzo di vendita della tua offerta è bloccato quando l'offerta viene creata, e non cambierà con il prezzo di mercato della criptovaluta.
    • Questa opzione non è disponibile per le stablecoin come USDT.

    2. Indica quanto vuoi guadagnare su ogni acquisto inserendo la cifra nel campo margine..
    6.2.2.png

    Scegli una percentuale rispetto al prezzo di mercato della criptovaluta e alle tue intenzioni personali.  La percentuale può essere sia negativa che positiva. Per maggiori informazioni sul margine, visita questo link. Vedrai visualizzata a schermo una spiegazione chiara di quanto guadagnerai a seconda della percentuale selezionata.

    Nota:

    • Non selezionare una percentuale molto alta o molto bassa con l'idea di attirare i clienti per poi contrattare sul prezzo a operazione aperta. Questa pratica viola i nostri Termini di servizio.
    • Gli acquirenti cercano spesso le migliori occasioni dai venditori con le valutazioni più alte. Seleziona una percentuale di profitto che ritieni i potenziali acquirenti possano trovare interessante. Quando crei un'offerta di vendita di criptovalute, ti consigliamo di scegliere una percentuale di margine negativa.
    • Come impostazione predefinita, il prezzo per criptovaluta che offriamo è il prezzo lettera medio di Coinbase, Bitstamp e Bitfinex. Se vuoi avere una maggiore flessibilità nella scelta del tasso di cambio, fai clic su Passa in modalità avanzata.

     3. Imposta i limiti dell'operazione per l'offerta inserendoli nei campi Importo minimo dell'operazione e Importo massimo dell'operazione.
    7.2.png

    Qui puoi scegliere quanta criptovaluta vuoi vendere in valuta tradizionale.

    Nota: puoi impostare un intervallo o fare clic su Usa importo esatto per scegliere la somma che ti interessa. Una volta avviata un'operazione, l'equivalente esatto in criptovalute verrà trasferito sull'escrow..

     4. Scegli il limite di tempo dell'offerta inserendo un numero nel campo minuti .
    8.2.png

    Questo indica il tempo che la controparte dell'operazione ha a disposizione per effettuare il pagamento. Se l'acquirente non fa clic su Pagamento effettuato prima della scadenza della finestra di pagamento, l'operazione verrà annullata automaticamente.

    5.  Verifica che tutti i dati siano corretti, quindi fai clic su Prossimo passaggio per procedere.
    9.2.png

    3° passaggio: istruzioni dell'operazione

    1. Scegli dei tag per l'offerta dall'elenco a comparsa Tag offerta.
    10.2.png

    I tag dell'offerta verranno visualizzati vicino al metodo di pagamento nell'elenco delle offerte. I tag ti aiutano a personalizzare la tua offerta e ad aggiungerle informazioni.

    Esempio: tutti i bonifici bancari, pagamenti istantanei, solo per acquirenti a lungo termine.

    Nota: non trovi il tag che cercavi? Consigliane uno tu stesso! Fai clic sul link Consigliacene uno nuovo.

    2. Crea le tue etichette per l'offerta. Indicale nel campo Etichetta dell'offerta.
    11.2.png

    Le etichette servono ad attirare l'attenzione sulle specifiche più importanti della tua offerta.

    Esempio: senza bisogno di verifica dell'identità, rilascio rapido, ricevuta richiesta e altre ancora.

    Nota: nel caso dei bonifici bancari, al posto dell'etichetta viene visualizzato il nome della banca.

    3. Scrivi i termini dell'offerta per gli acquirenti. Indicali nel campo Termini dell'offerta per l'acquirente.
    terms_for_buyer.png

    Verranno mostrati pubblicamente nell'offerta. I termini devono essere chiari e concisi: vuoi che l'acquirente fornisca una foto del suo documento d'identità? Hai bisogno della ricevuta o di altri documenti? Vuoi che il metodo di pagamento venga utilizzato in una certa maniera? Avrai bisogno di parecchio tempo per elaborare il pagamento? Per maggiori informazioni, fai clic qui.

    4.  Scrivi le istruzioni per l'operazione. Digitale nel campo Istruzioni operazione.
    13.2.png

    Le istruzioni dell'operazione verranno visualizzate a operazione iniziata. Al loro interno devi sviluppare una vera e propria guida passo passo per la controparte dell'operazione. Per maggiori informazioni, fai clic qui.

    5. Indica se hai bisogno di un filtro di verifica per le controparti dell'operazione. Nel caso, seleziona la casella di spunta Verifica.
    14.2.png
    Effettuando operazioni solo con utenti verificati, eviti gli utenti irresponsabili. Il numero di potenziali operazioni, tuttavia, sarà ridotto: alcuni utenti, infatti, preferiscono mantenere la propria privacy online.

    Se vuoi, fai clic su Opzioni avanzate per scoprire ulteriori impostazioni:

    • Scegli un paese per il targeting dall'elenco a comparsa Paese per il targeting.
      Puoi selezionare tutti i paesi nei quali vorresti si trovassero le controparti dell'operazione.
    • Modifica la visibilità dell'offerta selezionando la casella di spunta Mostra l'offerta solo a chi è nell'elenco degli utenti fidati.
      Puoi fare in modo che l'offerta sia visibile solamente agli utenti nell'elenco fidati. Questa opzione è utile se hai un elenco di utenti che consideri fidati e vuoi effettuare operazioni solo all'interno di questo gruppo di persone.
    • Indica la quantità minima di operazioni richieste digitandola nel campo Minimo di operazioni richiesto.
      Questa opzione serve a effettuare operazioni solo con utenti esperti. Imposta la quantità minima che consideri valida.
    • Imposta un limite in valuta a corso forzoso per i nuovi conti: ti basta digitarlo nel campo Limite di valuta a corso forzoso per i nuovi conti.
      Puoi usare questa opzione per non rischiare importi troppo alti con utenti che hanno alle spalle poche operazioni e una bassa reputazione.
    • Crea dei limiti per paese. Seleziona un'opzione per l'elenco Limite per paese e inserisci un elenco nel campo di seguito.
      In questo modo puoi nascondere o rendere visibile l'offerta ai clienti che provengono da alcuni paesi. Il parametro è legato all'indirizzo IP e all'individuazione intelligente del paese.
    • Modifica i limiti per i proxy/VPN selezionando un'opzione dall'elenco Limitazioni Proxy/VPN. Puoi scegliere se effettuare operazioni con tutti gli utenti o evitare quelli che usano VPN e strumenti per l'anonimato.
    • Scegli l'orario di attività della tua offerta nella sezione Orario di attività. Scegli in che giorni della settimana e a che ora del giorno vuoi che l'offerta sia attiva. Scopri di più qui.

    Advancedoptions111.png

    AdvancedOptions222.png

    AdvancedOptions333.png

    6. Configura le impostazioni delle operazioni dal negozio selezionando le opzioni dall'elenco. Per attivare l'elenco delle impostazioni delle operazioni dal negozio, fai clic su Cambia impostazioni.
    16.2.png

    Le operazioni dei negozi provengono dai negozi di Paxful implementati sui siti web nostri partner. I negozi consentono ai clienti dei partner di comprare criptovalute dai fornitori Paxful al di fuori della nostra piattaforma. Per te, questa possibilità significa più operazioni. Solitamente questi clienti non hanno mai effettuato operazioni, ed è improbabile che abbiano creato un profilo o completato la verifica dell'identità. Puoi decidere se consentire o meno queste operazioni e creare regole personalizzate per gestirle.

    7. Verifica che tutti i dati siano corretti, quindi fai clic su Crea offerta per procedere.
    17.2.png

     

    Nota:

    • Puoi tornare al passaggio precedente in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante Passaggio precedente.
    • Puoi modificare la tua offerta in seguito.
    • Non puoi modificare un'offerta dopo l'inizio dell'operazione.
    • Una volta creata la tua offerta, puoi controllarla sulla bacheca. Usa la bacheca fornitoreper modificare e gestire le tue offerte.

    La tua offerta è stata creata. Attendi che un acquirente avvii un'operazione. 

    Dai un'occhiata ai Termini di servizio di Paxful e scopri le nostre regole per vendere criptovalute. Per qualsiasi problema, contatta la nostra assistenza.

Mostra tutti gli articoli (15)

Operazioni

  • Come agiscono i tag dell'offerta per le operazioni automatizzate?

    Il flusso automatizzato dell'operazione ha alcuni tag di offerta designati che ti consentono di personalizzare la tua esperienza di scambio. Quando a un'offerta vengono applicati i tag, i venditori possono cercare esattamente ciò che vogliono in uno scambio.

    In questo articolo ci concentreremo sui seguenti tag:

    Ciascuno di questi tag cambierà il flusso dell'operazione e richiederà all'acquirente solo le informazioni richieste in base alle regole attivate quando il tag viene selezionato.

    Scopri che aspetto assumeranno i vari tag per gli acquirenti nel flusso dell'operazione:

    Tag: Senza bisogno di ricevute

    No_Receipt_Needed-_Final_Copy.png

    • Nel flusso di questa operazione, l'acquirente dovrà caricare un'immagine della carta regalo, il codice e il valore della carta. L'acquirente non dovrà caricare un'immagine della ricevuta.

    Tag: Solo carte e-gift

    E-gift_Card_Only_-Final_Copy.png

    • Nel flusso di questa operazione, l'acquirente dovrà caricare un'immagine della ricevuta della carta e-gift, il codice e il valore della carta. L'acquirente non potrà utilizzare una carta regalo fisica.

     

    Tag: Solo carte fisiche

    Physical_Card_Only _-_ Final_Copy.png

    • Nel flusso di questa operazione, l'acquirente dovrà caricare la ricevuta di una carta regalo fisica e un'immagine della carta regalo, nonché inserirne il codice e il valore.

     

    Tag: Solo carte fisiche + Senza bisogno di ricevute

    Physical_Card_Only___No_Receipt_Needed_-_Final_Copy.png

    • In questo flusso, l'acquirente dovrà caricare l'immagine della propria carta regalo fisica e inserire il codice e il valore della carta. Quando vengono applicati questi tag, non sarà richiesta alcuna ricevuta.

     

    Tag: Solo carte e-gift + Senza bisogno di ricevute

    E-gift_Card_Only___No_Receipt_Needed_-_Final_Copy.png

    • In questo flusso, l'acquirente dovrà solo inserire il codice e il valore della propria carta regalo elettronica.

    Quando a un'offerta sono applicati dei tag, verranno visualizzati come segue nella relativa pagina:

    Tag_Example_-_Final_Copy.png

    Nota bene: se non viene scelto alcun tag, all'acquirente verranno mostrate tutte le opzioni disponibili.

  • Escrow di Paxful

    La funzione escrow di Paxful punta a garantire un'esperienza di scambio equa a entrambe le parti. Paxful è un mercato di criptovalute peer to peer, in cui gli utenti possono scambiare criptovalute in tutta sicurezza usando più di 300 metodi di pagamento. All'inizio dell'operazione, le criptovalute nel wallet del venditore vengono automaticamente trasferite in un conto di sicurezza temporaneo (escrow), dove vengono conservate fino al termine della transazione.

    Come funziona l'escrow?

    All'inizio dell'operazione, le criptovalute del venditore vengono automaticamente trasferite nel nostro sistema escrow sicuro. 

    Nota: l'importo trasferito nel sistema escrow è pari all'importo dell'operazione più le commissioni per l'escrow.

    L'escrow aiuta gli acquirenti? Se sì, come? Se l'acquirente effettua il pagamento, ma il venditore si rifiuta di rilasciare le criptovalute, l'escrow sicuro funge da garanzia. Le criptovalute del venditore rimangono nell'escrow finché i moderatori non intervengono per risolvere il problema e le assegnano alla parte che ne ha diritto.

    L'escrow aiuta i venditori? Se sì, come? A volte, l'acquirente non riesce a finalizzare il pagamento per le criptovalute coinvolte. In questo caso, le criptovalute vengono restituite al venditore suo suo wallet.

    Una volta effettuato e confermato il pagamento, il venditore può rilasciare le criptovalute dall'escrow al wallet dell'acquirente. L'operazione è ora conclusa.

    escrowImage.png

    Qui trovi maggiori informazioni su come avviare una disputa. Scopri inoltre come contattare il team del servizio clienti di Paxful, attivo 24/7.

  • Flusso di scambi di Paxful

    Su Paxful, le varie operazioni hanno un flusso molto simile. In alcuni casi però, a seconda del metodo di pagamento scelto, potresti trovarne uno specifico. Se conosci bene la procedura, effettuare operazioni su Paxful sarà molto più semplice.  

    Comprare criptovalute

    Trova un'offerta nell'elenco Compra bitcoin. Per maggiori informazioni su come comprare criptovalute, consulta la nostra guida.

    Puoi anche creare le tue offerte direttamente dal tuo conto Paxful. Consulta la nostra guida su come creare la tua prima offerta.

    Vendere criptovalute

    Trova un'offerta nell'elenco Vendi bitcoin. Per maggiori informazioni su come vendere criptovalute, consulta la nostra guida.

    Puoi anche creare le tue offerte direttamente dal tuo conto Paxful. Consulta la nostra guida su come creare la tua prima offerta.

    Nota: alcuni metodi di pagamento disponibili sulla piattaforma utilizzano un flusso personalizzato per l'operazione. Ecco un elenco:

  • Stato operazione

    Lo stato delle operazioni determina il loro avanzamento. 

    Su Paxful, le operazioni possono assumere vari stati. Per conoscere lo stato esatto delle tue operazioni, consulta la bacheca. Ogni operazione può avere uno dei seguenti otto stati:

    Finanziamento effettuato: è stata avviata un'operazione e i fondi sono stati trasferiti dal wallet del venditore all'escrow di Paxful.

    Pagamento effettuato: l'acquirente ha contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato. L'acquirente della criptovaluta è sicuro di aver effettuato il pagamento, e per questo ha fatto clic sul pulsante Pagamento effettuato.

    Scaduta: ogni operazione ha una finestra di pagamento entro il quale l'acquirente può effettuare il pagamento. Una volta finanziata l'operazione, se l'acquirente non contrassegna l'operazione come pagata, la finestra di pagamento scade. Questo stato indica che l'operazione è stata annullata.

    Annullata: l'acquirente/il venditore ha annullato l'operazione di sua spontanea volontà.

    Disputa aperta: l'acquirente/il venditore ha aperto una disputa.

    Completata: un venditore ha rilasciato i fondi, che sono passati dall'escrow dell'operazione al wallet dell'acquirente.

    Assegnata al venditore: ha avuto luogo una disputa, e le criptovalute sono state assegnate al venditore.

    Assegnata all'acquirente: ha avuto luogo una disputa, e le criptovalute sono state assegnate all'acquirente.

  • Applicare la filigrana alle immagini

    Perché Paxful applica alle immagini la propria filigrana?

    Forse avrai notato che tutte le immagini caricate sulla chat dell'operazione utilizzano una filigrana, che riporta il nome della piattaforma e il numero dell'operazione. Si tratta di una misura di sicurezza che impedisce che alcuni dati sensibili, come le immagini delle carte regalo, possano essere utilizzate per attività fraudolente (brokeraggio o rivendita irresponsabile). Vogliamo impedire che gli scammer rivendano le carte regalo che potrebbero riuscire a ottenere sulla nostra piattaforma.

    Quand'è che non viene applicata la filigrana?

    Ci sono dei motivi per i quali è desiderabile avere un'immagine chiara e priva di filigrana. Uno di questi, ad esempio nel caso delle carte regalo, è risolvere eventuali dubbi da chiarire con la società che ha emesso la carta regalo. Come fare allora ad avere un'immagine priva di filigrana?

    1. È necessario completare e confermare la procedura di KYC/verifica dell'identità.
    2. Le immagini nella chat dell'operazione verranno visualizzate senza filigrana 24 ore dopo il rilascio dei bitcoin.
  • Specifiche per le operazioni con carte regalo

    Le carte regalo sono tra i metodi di pagamento più utilizzati da chi non ha un conto in banca per comprare criptovalute ed entrare nel mondo dell'economia peer to peer. Utilizzare carte regalo per comprare criptovalute, tuttavia, pone dei rischi particolari, e vogliamo che tu sia ben consapevole di questi fattori specifici. Paxful fa tutto il possibile per ridurre al minimo gli svantaggi e stimolare un ambiente di scambio più sicuro, ma è fondamentale che anche tu sappia come proteggerti nei tuoi scambi. Ecco alcuni punti fondamentali da considerare:

    1. Venditore con carta regalo 

    1.1 Alta quantità di codici/carte inattivi o non validi. 

    La percentuale di codici potenzialmente inattivi o non validi è relativamente alta. A seconda del mercato e del tipo di carta regalo, per ogni 10 codici è possibile trovarne da uno a cinque non validi.

    Soluzione: per ridurre il problema, abbiamo ampliato il nostro team di assistenza e scelto di utilizzare tecnologie più avanzate per rendere la vita più difficile a chi vuole introdurre codici non validi sulla nostra piattaforma.

    1.2 Coinlocking.

    Chi vende con carta regalo a volte non è sicuro della validità dei propri codici, ma decide di tenere l'operazione attiva e insiste sulla validità delle proprie carte. Se un acquirente non si fida del codice e dà inizio a una disputa, le criptovalute dell'acquirente della carta regalo rimangono immobili e bloccate nell'escrow dell'operazione.

    Soluzione: in questi casi adottiamo un sistema di gestione della disputa molto efficiente, che riduce notevolmente le tempistiche di gestione e rilascia rapidamente le criptovalute sul conto del venditore.

    1.3 Brokeraggio.

    Alcuni dei nostri utenti ignorano quanto indicato nei Termini di servizio di Paxful e tentano di rivendere le proprie carte regalo più e più volte, in palese violazione dei nostri TdS. Il brokeraggio (o rivendita) di codici di carte regalo è un comportamento fraudolento, che pone dei rischi per chi acquista con carta regalo e causa enormi perdite di tempo.

    Soluzione: per contrastare il fenomeno, abbiamo ampliato notevolmente il nostro team globale di risoluzione di dispute. Chiunque sia confermato come broker è soggetto al ban dalla nostra piattaforma.

    2. Acquirente con carta regalo

    2.1 Utilizzo non autorizzato dei codici da parte dei venditori di criptovalute. 

    In alcuni casi, potresti trovare venditori di criptovalute con intenzioni fraudolente. Questi utenti riscattano codici validi, ma negano di averlo fatto. Si tratta di un problema complesso: per maggiori dettagli, vedi il prossimo punto.

    Soluzione: Paxful investe cifre notevoli per sviluppare strumenti che contribuiscano alle indagini e procedure KYC per verificare il background e lo storico delle operazioni dei venditori di criptovalute.

    2.2 I venditori (fornitori) di criptovalute sono favoriti nelle dispute. 

    Agli acquirenti di criptovalute che arrivano sulla nostra piattaforma con le proprie carte regalo potrebbe sembrare che i venditori di criptovalute siano favoriti nelle dispute.

    Ecco perché:

    • Una notevole percentuale delle carte offerte nelle operazioni non è valida.
    • Molti venditori di carte regalo si rifiutano di fornire le prove dell'appartenenza della carta regalo.
    • Chi non ha precedenti esperienze di scambi con carta regalo avvia l'operazione senza leggere le istruzioni e i termini dell'offerta.
    • Alcune carte regalo non consentono di controllare il saldo.

    2.3 Il venditore non risponde.

    È la situazione che si verifica quando il venditore di criptovalute smette di comunicare e non rilascia le criptovalute neanche dopo che il venditore della carta regalo gli ha fornito un codice. La causa potrebbe essere il flusso dell'operazione, solitamente menzionato nelle istruzioni dell'offerta del venditore, ma può anche darsi che il venditore utilizzi il codice senza pagare chi compra la carta regalo. A questo non resta dunque che annullare l'operazione.

    Soluzione: abbiamo assunto più personale per il team di assistenza, così da poter assistere i venditori di carte regalo nel modo più rapido possibile.

    3. Prove necessarie per le dispute

    Per risolvere rapidamente e senza problemi eventuali dispute, ti chiediamo come prova i seguenti documenti:

    3.1 Una foto della carta regalo originale con la chat dell'operazione su Paxful chiaramente visibile sullo sfondo.

    Non accettiamo immagini modificate o ritoccate.

    3.2 Una foto completa della ricevuta originale.

    La foto deve includere tutti e quattro gli angoli della ricevuta cartacea.

    3.3 In caso di codice elettronico (e-code), una fattura del pagamento originale e una registrazione video del tuo estratto conto bancario come prova di acquisto.

    Come per le carte regalo fisiche, anche per gli e-code è richiesta una prova di proprietà.

    3.4 Prova di conversazione con il servizio clienti della parte terza.

    Potremmo chiedere al venditore della carta regalo di contattare la società emittente così da avere un'ulteriore prova.

    4. Eccessiva durata della disputa

    4.1 La durata media di una disputa può raggiungere le tre settimane.

    Il volume di operazioni con carta regalo concluse in disputa aumenta le tempistiche di gestione delle dispute con carta regalo.

    4.2 Le dispute richiedono parecchio tempo a causa dei seguenti motivi:

    • Notevole quantità di dispute.
    • Mancanza di prove, totale o parziale, sia dal venditore che dall'acquirente.
    • Mancanza di accordi speciali tra Paxful e le società che emettono carte regalo.
    • Mancata risposta degli utenti.

    5. Dispute irrisolvibili

    Una disputa potrebbe finire irrisolta nei seguenti casi:

    5.1 Nessuna delle due parti è riuscita a fornire prove sufficienti ai nostri moderatori.

    A volte capita che i nostri moderatori non riscontrino grande collaborazione in nessuna delle due parti. In questi casi, risolvere una disputa diventa quasi impossibile.

    Soluzione: implementando requisiti più rigidi per la verifica dell'identità, Paxful punta a ridurre il numero di utenti irresponsabili.

    5.2 Per alcuni tipi di carte è impossibile verificare il saldo della carta.

    È importante ricordare che Paxful è una piattaforma di intermediazione, che non possiede strumenti speciali per verificare le carte regalo e gli e-code.

    Soluzione: per evitare situazioni simili, investiamo in strumenti avanzati di verifica dell'identità e monitoriamo da vicino lo storico delle transazioni degli utenti sospetti.

    Se vuoi saperne di più su come acquistare criptovalute con carta regalo, fai clic qui. Abbiamo anche un articolo e un video che ti guideranno nella procedura di disputa. Se hai perso la disputa per una transazione con carta regalo, qui trovi maggiori informazioni.

Mostra tutti gli articoli (18)

Dispute

  • Ho un problema con un'operazione ma non riesco a presentare una disputa

    Il modo migliore per risolvere il problema è presentare una disputa. Prima viene presentata una disputa, maggiori saranno le risorse che il nostro team avrà a disposizione per risolverla. 

    Se non riesci a presentare una disputa, anche se il nostro team farà del suo meglio per aiutarti, non è detto che riusciremo a risolvere il problema. Il nostro team indagherà e intraprenderà le azioni necessarie, se necessario, per assicurarsi che ciò il problema non si ripeta in futuro.

    Se ci contatti in merito:

    • Inviaci quante più informazioni possibili, come l'ID dell'operazione, una prova di proprietà, le prove, i dettagli di ciò che è accaduto, ecc. 
    • Seleziona il seguente motivo per il tuo messaggio:

    unable_to_dispute.png

    Nota: potrai farlo una sola volta. Per evitare che simili problemi si ripresentino, ti consigliamo di dare un'occhiata alla guida che abbiamo creato.

  • Ho perso una disputa legata a una carta regalo: perché?

    Potresti perdere la disputa a causa di uno dei seguenti motivi:

    • Non fornisci le prove valide richieste entro 12 ore dalla disputa.
    • Non riesci a provare di essere il proprietario originale della carta regalo. Non consigliamo di vendere una carta che non sei stato tu ad acquistare in prima persona. Non è consentito svolgere attività di brokeraggio di carte regalo.
    • Vendi una carta regalo usata o non valida.
    • Violi in altro modo le istruzioni dell'operazione o i termini dell'offerta dell'altra parte.
    • Hai riscattato una carta regalo valida ma non hai rilasciato le criptovalute.
    • Altre violazioni dei termini di servizio di Paxful. 

    Attenzione: alcuni di questi motivi potrebbero portarti al ban permanente dalla nostra piattaforma.

    Supportare le operazioni di acquisto e vendita di criptovalute con carte regalo non è semplice. Le linee guida che seguiamo servono a proteggere la community di Paxful in caso di dispute per operazioni con carte regalo.

    Cosa devo fare durante la disputa per un'operazione con carta regalo?

    Paxful conduce delle indagini approfondite per risolvere le dispute sulle operazioni effettuate con carte regalo, nonostante chi emette tali carte offra solamente un supporto minimo. Se avvii una disputa, dovrai essere in grado di dimostrare di essere il proprietario della carta. Se non sei il proprietario originale della carta regalo, provarne la validità diventa estremamente difficile. Ecco perché i venditori di criptovalute sono di gran lunga favoriti nelle dispute di questo tipo. 

    Cosa chiediamo per le dispute relative a operazioni con carte regalo?

    • Una foto della carta regalo originale con la chat dell'operazione su Paxful chiaramente visibile sullo sfondo
    • Una foto completa della ricevuta originale (senza lati tagliati)
    • In caso di codice elettronico (e-code), una fattura del pagamento originale e una registrazione video del tuo estratto conto bancario come prova di acquisto
    • Prova della conversazione con il servizio clienti della società che ha emesso la carta regalo
    • Ulteriori prove a seconda delle richieste di Paxful (ad es. verifica dell'identità)

    Nota: la risoluzione di dispute relative a carte regalo potrebbe richiedere fino a 3 settimane. Seguire le istruzioni del moderatore e rispondere rapidamente nella chat dell'operazione è fondamentale per risolvere la disputa in modo rapido. Ecco un articolo dettagliato sulla procedura da seguire in una disputa.

    Come indicato nei nostriTermini di servizio, ti ricordiamo che Paxful non è un rivenditore di carte regalo con licenza, né un rivenditore autorizzato da società emittenti di carte regalo. Le attività di brokeraggio e rivendita di carte regalo sono severamente vietate. Paxful comprende che la disputa per un'operazione con carta regalo può essere complessa, ed è per questo che lavoriamo costantemente per rendere l'esperienza di scambio sicura per tutti i nostri utenti.

  • Dispute

    Paxful offre agli utenti l'occasione di scambiare gratuitamente criptovalute l'uno con l'altro. Se la stragrande maggioranza degli scambi si conclude senza alcun problema, in alcuni casi si rende necessario l'intervento di una parte terza, i nostri moderatori. Paxful ha un sistema di disputa utile a risolvere i conflitti fra utenti nel miglior modo possibile. In questo articolo trovi una panoramica della procedura di risoluzione delle dispute. 

     

    Video

    Ecco un video breve e informativo sull'argomento:

    Casi per avviare una disputa

    Esistono varie situazioni in cui puoi pensare di avviare una disputa con la controparte dell'operazione. Ecco un elenco di casi simili in cui potresti trovarti sul nostro sito web:

    Come acquirente

    • Problemi con il pagamento - Hai seguito le istruzioni del venditore e pagato per le criptovalute, ma il venditore si rifiuta di rilasciarle.
    • Il fornitore ha smesso di rispondere - Hai effettuato il pagamento ma il venditore non risponde più ai tuoi messaggi e non ha rilasciato le criptovalute.
    • Altro - Se noti altre violazioni dei Termini di servizio (link) di Paxful, puoi avviare una disputa. Puoi farlo, ad esempio, se la controparte dell'operazione impersona un moderatore di Paxful, tenta di rubare i dati del tuo conto Paxful, ti obbliga a proseguire l'operazione al di fuori del sito web di Paxful, e così via.

    Come venditore

    • Coin-locker - L'acquirente ha contrassegnato l'operazione come “pagata” ma ha smesso di rispondere ed è inattivo.
    • Problemi con il pagamento - l'acquirente è attivo e dice che ha tentato di effettuare il pagamento, ma tu rilevi un problema nel pagamento.
    • Altro - Se noti altre violazioni dei Termini di servizio di Paxful, puoi avviare una disputa. Puoi farlo, ad esempio, se una delle controparti impersona un moderatore di Paxful, tenta di rubare i dati del tuo conto Paxful o ti obbliga a proseguire l'operazione al di fuori del sito web di Paxful.

    Tempistiche della disputa

    Anche se puoi avviare una disputa e invitare i moderatori ad assisterti, le tempistiche in cui puoi farlo dipendono da alcune condizioni, specificate nella tabella di seguito:

    Condizione Venditore di criptovalute Acquirente di criptovalute
    Prima che un'operazione sia contrassegnata come “pagata”. Impossibile avviare una disputa. Impossibile avviare una disputa.
    Un'operazione è contrassegnata come “pagata” entro 5 minuti dall'ora di inizio. Può avviare una disputa dopo 30 minuti. Può avviare una disputa dopo 3 ore.
    Un'operazione è contrassegnata come “pagata” dopo più di 5 minuti dall'ora di inizio. Può avviare una disputa dopo 3 ore. Può avviare una disputa dopo 3 ore.

    Nota: non è possibile avviare una disputa per operazioni annullate o completate. In questi casi dovrai avviare una nuova operazione con lo stesso utente o segnalare un problema contattando l'assistenza.

    Come avviare e vincere una disputa


    1. Nella chat dell'operazione, fai clic su Disputa.

    Disputa1.pngViene visualizzata la casella di dialogo Disputa.

    2. Seleziona un motivo della disputa tra quelli presenti nell'elenco e spiega chiaramente l'accaduto nella casella di testo di seguito.

    Ecco le opzioni per la disputa a disposizione di venditori e acquirenti:

    • Venditore di criptovalute: coin locking, problemi con il pagamento, altro.
    • Acquirente di criptovalute: il fornitore ha smesso di rispondere, problemi con il pagamento, altro.

    Per maggiori informazioni sui tipi di disputa, vedi Casi per avviare una disputa.

    3. Fai clic su Avvia disputa e attendi la comparsa di un messaggio di un moderatore nella chat dell'operazione.

    Disputa2.png

    4. Fornisci quante più prove possibile, inclusi:

    • Prova di pagamento (ricevuta della transazione, uno screenshot del pagamento, video prova)
    • Prova di proprietà (ricevuta della transazione, scontrino del negozio delle carte regalo, ricevuta online)
    • Screenshot o registrazione video dell'operazione.
    • Registrazione della chiamata al servizio clienti della parte terza.
    • Eventuali altre prove richieste dai nostri moderatori.

    I nostri moderatori indagheranno sulla disputa e prenderanno una decisione sulla base delle prove fornite da entrambe le parti. I moderatori di Paxful risolvono le dispute valutando termini dell'operazione, istruzioni dell'offerta, prove di pagamento, interazioni nella chat, reputazione dell'utente, storico delle operazioni passate, nonché dati forniti e/o raccolti in conformità con l'Informativa sulla privacy.

    Nota:

    • Una volta inviata una richiesta di disputa, non devi contattare l'assistenza. I nostri moderatori esamineranno il tuo caso il prima possibile e ti contatteranno.
    • L'indagine sulla disputa è una procedura complessa che può richiedere del tempo (fino a 3 settimane). Ti ringraziamo per la pazienza e la comprensione.
    • Non intasare la chat di messaggi o potresti rallentare il moderatore. Attenda che si unisca alla disputa per le indagini.

    Come annullare la disputa?

    Se hai iniziato una disputa, ma poi hai cambiato idea e preferisci annullarla, ecco cosa puoi fare:

    • Se hai avviato una disputa come venditore e vedi che l'acquirente ha risolto il propblema, fai clic su Rilascia.
    • Se hai avviato una disputa come acquirente e vedi che il propblema e stato risolto, fai clic su Annulla.

    Consiglio: per trovare la miglior soluzione possibile, aspetta un moderatore e lascia che sia lui a decidere come risolvere la disputa.

    Motivi per cui si perde una disputa

    Potrebbero esserci vari motivi per cui hai perso una disputa. I più comuni sono:

    • Non sei riuscito a fornire motivazioni e prove chiare come aveva richiesto il moderatore
    • Le prove che hai fornito non erano sufficienti

    Controlliamo lo storico delle operazioni di entrambe le parti per capire se in passato sei riuscito a seguire le istruzioni dell'operazione e i termini dell'offerta. Prendiamo una decisione solamente quando questa soddisfa appieno il moderatore. Scopri di più qui: Ho perso una disputa su un'operazione con carta regalo: perché?

    Scopri di più su come proteggere il tuo denaro dagli scammer nella nostra guida alla sicurezza. Se effettui operazioni con carte regalo, dai un'occhiata a questi articoli: Specifiche per le operazioni con carte regalo.