Consigli per la sicurezza

Paxful offre più di 300 metodi di pagamento per comprare e vendere criptovalute. Alcuni di questi metodi di pagamento richiedono particolare cautela. In qualità di venditore, devi essere consapevole di queste specifiche per rendere le tue criptovalute più sicure e avere un'esperienza complessivamente positiva su Paxful.

Pagamenti in contanti

  • Assicurati che l'acquirente depositi dei contanti a tuo nome e chiedi la ricevuta.
  • Assicurati di effettuare l'operazione con l'effettivo proprietario del conto. Evita di coinvolgere parti terze in queste situazioni.

Wallet online

  • Assicurati che il conto dell'acquirente presso il provider del servizio di wallet sia verificato (ad esempio che abbia un conto PayPal verificato).
  • Chiedi il documento d'identità dell'acquirente. Assicurati che il nome completo dell'utente corrisponda a quello presente sul suo documento d'identità e sul suo conto sul wallet online.
  • Assicurati di effettuare l'operazione con il proprietario del conto e che non vengano coinvolte parti terze.
  • Se preferisci essere ancora più cauto, puoi chiedere all'acquirente di scrivere su un foglio la conferma dell'acquisto di criptovalute e l'ID dell'operazione, includendo anche l'importo dell'operazione, e di inviartene una foto. In caso di chargeback, la foto potrà essere utilizzata come prova.
  • Consigli specifici per PayPal:
    • Chiedi un selfie con un documento d'identità e una nota che dica “Il mio nome è x, e sto effettuando un pagamento di x,xx all'indirizzo email x.
    • Assicurati che il saldo sul conto dell'utente sia sufficiente e che il pagamento sia arrivato direttamente sul conto. Se l'utente paga con carta, le probabilità che si verifichi un chargeback sono molto più limitate. Per ridurre il rischio di chargeback, accetta solamente importi ridotti e limita i nuovi acquirenti a un'unica operazione al giorno/a settimana.
    • Accetta pagamenti solo da conti PayPal verificati: la verifica viene effettuata solo quando c'è un conto corrente bancario collegato a PayPal. In caso di chargeback, PayPal avrà i dati degli utenti coinvolti.
    • Assicurati che il pagamento provenga da un'unica transazione, inviata dall'intestatario del conto PayPal.
    • Se puoi, scegli il pagamento ad “Amici e parenti”.

Carte di credito/debito

  • Questo metodo implica gli stessi rischi dei wallet online: il rischio di chargeback. Fai attenzione, come se l'utente utilizzasse wallet online.

Carte regalo

  • Per evitare la disattivazione di carte regalo, chiedi lo scontrino e assicurati che la carta sia stata acquistata in contanti.
  • Fai attenzione a chi rivende carte che non ha acquistato personalmente. Se la carta è stata acquistata da una parte terza, c'è il rischio che non sia più valida durante o dopo l'operazione. Chiedi all'acquirente di inviarti una foto con il tuo nome utente e l'ID dell'operazione.
  • Fai attenzione prima di accettare codici elettronici o carte regalo acquistate con carte di credito o debito: qualsiasi carta regalo acquistata in questo modo è esposta al rischio di chargeback.

Ecco qualche altra informazione sulle nostre regole per la vendita di criptovalute e dai un'occhiata alle guide sulla vendita di criptovalute e sulla creazione di un'offerta di vendita di criptovalute.

 

Articoli in questa sezione

Vedi altro